Strategie Digitali

Inbound Marketing: La strategia per attrarre e fidelizzare i propri clienti

Nascendo come piccola realtà in un territorio come quello di Viterbo dalle scarse conoscenze in un ambito come quello del web marketing e, ancora di più dell’Inbound Marketing, ci si scontra spesso nel dover spiegare ad un potenziale cliente con cui si sta iniziando un dialogo le molteplici opportunità che l’implementazione di una strategia di Inbound Marketing può offrire.

Intento di questo articolo è quello di fare chiarezza sul tema e mostrare i vantaggi che derivano dall’applicarlo all’interno di un’azienda, piccola o grande che sia.

Innanzitutto partiamo col dire che se fino a qualche anno fa si andava alla ricerca dei clienti, tramite tecniche di marketing dette “push”, oggi è possibile attirare il consumatore con delle leve dette “pull”. L’Inbound Marketing è quel processo che aiuta potenziali clienti a trovare la vostra azienda prima che questi siano giunti nella fase finale del loro percorso di acquisto, il così detto “buyer’s journey”.

Creando contenuti utili, interessanti e di valore che rispondono alle domande e ai dubbi dei vostri potenziali clienti, permette di costruire e diffondere una conoscenza del vostro brand nel tempo, creando un rapporto di lungo termine tra il cliente e l’azienda, ottenendo al contempo fiducia.

Specialmente in un ambito B2B, la fiducia è un aspetto fondamentale per aiutare il potenziale acquirente a poter prendere una decisione nel suo percorso all’acquisto.

Sfruttando il traffico derivante da questi contenuti interessanti per il vostro audience e tramite delle “call to action” studiate e mirate è possibile spingere tale traffico nel funnel di acquisizione fino allo step finale di conversione.

Le fasi dell’Inbound Marketing sono 4:

Attrarre>Convertire>Concludere>Fidelizzare

Il primo obiettivo dovrebbe essere quello di attrarre gli utenti sul vostro sito web: questo può essere fatto tramite un blog aziendale oppure creando una presenza sui social media, offrendo webinars gratuiti o altre forme di contenuto. L’aspetto fondamentale è che ci sia sempre una call to action associata al contenuto offerto che spinga il visitatore ad andare allo step successivo del funnel.

Ad esempio, in chiusura ad un articolo si potrebbe includere una richiesta d’interazione o di iscrizione alla newsletter, in modo tale da fare si che il contatto venga aggiunto nel database e sia poi oggetto di attività di “lead nurturing”, ossia cura e coltivazione dei contatti.

Oltre a fidelizzare nuovi utenti, tramite l’Inbound Marketing e la creazione di contenuti di valore potrete continuare ad educare e fidelizzare anche la vostra già esistente base di clienti. Come ogni strategia di marketing strutturata, i frutti dell’Inbound Marketing si raccolgono dopo alcuni mesi e va quindi considerato un investimento a medio-lungo periodo.

Parte integrante di una strategia di Inbound è la segmentazione e la successiva analisi della propria audience, che consente la creazione di contenuti personalizzati che rispecchiano le tematiche e la comunicazione che i propri lettori vogliono trovare sul sito. Per contenuti non si fa riferimento soltanto a testi, ma anche a video, e-book, immagini, guide ed infografiche.

Per la maggior parte dei business B2B, partire dalla creazione e gestione di un blog è fondamentale per attirare potenziali clienti sul vostro sito.

Per poter svolgere l’attività di “blogging” è necessario a priori aver effettuato una analisi delle “parole chiave”. Tale analisi dovrebbe includere sia frasi specifiche e composte da più parole (long tail) sia frasi più generiche e competitive. Questo vi permetterà di raggiungereun target abbastanza ampio che possa essere interessato ai vostri contenuti e che quindi si trova ancora nella fase di ricerca di informazioni, ma anche quei consumatori già interessati all’acquisto e che utilizzano keyword più specifiche per la loro ricerca.

La qualità dei contenuti pubblicati è un fattore fondamentale per attrarre e mantenere fidelizzati i propri lettori e clienti. Cercate quindi sempre di fornire delle informazioni utili e che diano risposte a delle possibili domande che potrebbero essere poste dai vostri lettori. Se all’interno della vostra azienda, che sia B2B o B2C, esiste la necessità di dover effettuare un cambio di rotta e di rinnovare le strategie di comunicazione e marketing attualmente in atto, allora l’Inbound Marketing potrebbe essere la soluzione giusta.

Contattaci per una consulenza!

Condividi questa pagina


Inbound Marketing: La strategia per attrarre e fidelizzare i propri clienti

guglielmo fassio | 12 December 2016

News

Potrebbe interessarti anche

Siamo parte del gruppo

Datrix SPA
Insieme a

Innova insieme a noi

Condividi con noi i tuoi obiettivi e scopri come possiamo crescere insieme

© 2020 ByTek SRL - P. IVA: 13056731006 - REA: MI - 2562796 - Privacy Policy - Cookie Policy