Analisi

La segmentazione degli Utenti

La individuazione e segmentazione del proprio target di potenziali clienti, i prospect, è una delle attività alla base di una efficace strategia di Marketing. Ogni azione di Marketing ottiene infatti risultati migliori se orientata a coinvolgere specifiche categorie di clienti.

Il processo di segmentazione del target consiste nel suddividere i prospect del mercato di riferimento, aggregandoli per tipologie e costituendo così gruppi omogenei, che rappresentano appunto i target di riferimento delle azioni di marketing.

Quali sono gli elementi che identificano un gruppo target?

E’ possibile suddividere il mercato secondo le esigenze dei marketer: i gruppi target possono essere omogenei per sesso, età, localizzazione, interessi, sport praticati ecc. La scelta dei parametri sarà personalizzata rispetto al prodotto o servizio che si vuole promuovere ed alla tipologia di clienti, già raggiunti o relativi a nuovi gruppi target, che si vuole coinvolgere.

L’individuazione di un target è infatti un’attività fondamentale al fine di dare efficacia alle azioni di marketing, perché permette di trasmettere il messaggio a specifiche tipologie di potenziali clienti, massimizzando le conversioni.

La segmentazione dei target può perseguire l’individuazione di gruppi molto ampi, dunque con caratteristiche molto diffuse, ovvero la creazione dei cosiddetti segmenti adiacenti, ovvero target relativi a nicchie di mercato più specifiche, individuate applicando una segmentazione mirata.

I diversi tipi di segmentazione per PMI e grandi aziende

E’ possibile effettuare operazioni di segmentazione del target con modalità più o meno impegnative, in termini di risorse umane, ore lavoro e costi.

Piccole e Medie imprese

Le piccole o medie imprese potranno valutare di effettuare una segmentazione su numeri adeguati alle dimensioni aziendali ed al mercato, affidandosi poi ad azioni di Web marketing ed Inbound marketing per raggiungere il target, con costi adeguati.

Le grandi aziende potranno invece operare attraverso forme di multi segmentazione, per offrire i propri prodotti o servizi a specifici segmenti di pubblico, giungendo a personalizzare l’offerta a seconda del target di riferimento, sia esso più sensibile al prezzo, alla qualità ed alle promozioni con offerte boundle (per esempio tablet + custodia), last minute ecc.

Nel caso di piccole e medie imprese è quindi raccomandabile operare su segmentazioni legate, ad esempio, al contesto geografico - inutile proporre attività edili ad un pubblico che vive a 150 km di distanza - ottenendo così un target di grandezza adeguata al budget per la promozione.

Se l’azienda dispone di risorse economiche limitate, la segmentazione di nicchia permette di posizionarsi nel segmento di mercato potenziale, migliorando conseguentemente il ROI ed il fatturato, in misura relativa ai costi sostenuti.

Grandi aziende

L’attività di multi segmentazione delle grandi aziende può consentire di individuare nuovi target affiancando ad operazioni di marketing rivolte ad ampi segmenti di mercato azioni di customizzazione e ipersegmentazione. Tali attività consentono di realizzare un tipo di comunicazione ed operazioni di marketing molto personalizzate.

In tal modo, quindi, è possibile tracciare singolarmente alcuni individui che appartengono al proprio segmento, continuando quindi ad operare su di loro con azioni di remarketing e rispondere ai bisogni dei singoli con offerte su misura. Una strategia, quest’ultima, particolarmente adatta a promuovere beni e servizi premium, di costo elevato.

Condividi questa pagina


La segmentazione degli Utenti

bytek | 13 July 2017

News

Potrebbe interessarti anche

Siamo parte del gruppo

Datrix SPA
Insieme a

Innova insieme a noi

Condividi con noi i tuoi obiettivi e scopri come possiamo crescere insieme

© 2020 ByTek SRL - P. IVA: 13056731006 - REA: MI - 2562796 - Privacy Policy - Cookie Policy